La notte dei poeti

19 Ottobre 2019

Massimiliano Greco e Antonio Muraca, presidente e vicepresidente dell’Associazione, hanno lavorato brillantemente per celebrare i poeti, la poesia e in generale l’arte, ma soprattutto per concludere la sesta edizione del Concorso Internazionale di poesia dedicato a Giovanni Bertacchi.
A Sondrio, nel Teatro Sociale di Piazza Garibaldi, in maniera viva, è stata rievocata la voce di Fabrizio De André e Alda Merini attraverso Massimo Bubola (che ha collaborato col cantautore ligure), Patrizia Pili Tore Locatelli e Simona Cremonesi (del gruppo Paralleli Latini). Gigliola Amonini ha incarnato la poetessa Alda Merini, accompagnata dalle musiche di Ugo Altamore. Prezioso l’intervento di Serena Longaretti, presidente di Italia Nostra Lombardia, di Alessandro D’Agostini, poeta, attore, presentatore eclettico e autore televisivo de “La Setta dei poeti estinti” su Rai 2. Come fondatore del “Movimento Poeti d’azione” e di Diana Battaglia, direttore artistico de “La Casa delle Artiste”, Associazione che gestisce dal 2014 la Casa delle Arti – Spazio Alda Merini, ora “Casa Museo Alda Merini”,
Martina Medde ha ingentilito la serata con le sue danze e coreografie.

Tema centrale della serata la proclamazione dei poeti che si sono classificati ai primi posti.

CATEGORIA A, TEMA LIBERO
Al terzo posto Emanuele Martinelli.
Al secondo posto Davide Colacrai.
Al primo posto Marino Cattaneo.

CATEGORIA B, TEMA LA VOCE DEL RITORNO
Al terzo posto Mariangela Della Morte.
Al secondo posto Maura Gorini.
Al primo posto Wilma Riva.

CATEGORIA C, LINGUE LOCALI D’ITALIA
Al terzo posto Davide Rastelli.
Al secondo posto Antonella Alemanni.
Al primo posto Andreina Tuscniac.

Menzioni speciali della giuria a: Mara Oregioni, Matteo Autuori, Gianna Costa, Giusy Gosparini, Annateresa Bucciante.

Altre premiazioni si terranno a Chiavenna per la categoria UNDER 18 e a Varsavia per la categoria internazionale. La finalissima, per la proclamazione dei vincitori assoluti, sarà a metà novembre in Campidoglio a Roma.